Missione Rumore - Associazione italiana per la difesa dal rumore

Rumore in casa di nuova costruzione

Segnalazione

5 maggio 2014
Ho acquistato un immobile di nuova costruzione nel 2012. Ho avanzato azione legale nei confronti del costruttore per
insufficiente insonorizzazione dell’immobile. Non riusciamo a dormire
la notte per le continue immissioni sonore anche dei vicini. Cosa
possiamo fare per accelerare i tempi della giustizia? Ci sono gli
scarichi dei bagni del vicino di sopra che attraversano la nostra
camera da letto ed i rumori ci svegliano durante la notte.
V.C. – Provincia Frosinone
Risposta dei nostri esperti
31 maggio 2014
Gentile signore,
siccome Lei è già in causa contro il Costruttore non possiamo darLe alcun suggerimento per “accelerare i tempi della giustizia”, che, come tutti sanno, sono purtroppo lenti.
Forse è possibile intraprendere ricorso d’urgenza ex art. 700 c.p.c. contro il vicino rumoroso, ma occorre sottoporre questa ipotesi al Suo avvocato per accertarne la compatibilità con l’azione già in corso.
Purtroppo il limite massimo prescritto dal D.P.C.M. 05/12/1997, che regolamenta i requisiti delle nuove costruzioni è 35 dB(A). Ma questo limite per gli scarichi è un rumore parecchio elevato.
Inoltre secondo l’art. 11 della legge comunitaria 2008 il D.P.C.M. 05/12/1997 non è applicabile alle costruzioni successive al 2008. Speriamo che il Suo avvocato non abbia impugnato direttamente il D.P.C.M. 05/12/1997 ma più generalmente la “regola d’arte”.
Cordiali saluti
Roberto Campagnoli e Giorgio Campolongo

Press

Vai alla pagina Contatti del sito
Desiderate avere maggiori informazioni sulle nostre attività, organizzare un incontro, richiedere la nostra partecipazione ad una trasmissione televisiva o radiofonica? Contattateci tramite il modulo riservato alla stampa! Vai alla pagina Contatti »

Donazioni
Contribuisci all'attività di Missione Rumore con una donazione di importo libero
Cerca nel sito
Statistiche
  • 59310Totale letture:
  • 34652Totale visitatori:
  • 6 dicembre 2013Da: