Missione Rumore - Associazione italiana per la difesa dal rumore

Rumore proveniente da un sottopassaggio ferroviario

Segnalazione

Abito di fronte all’entrata di un sotto passaggio ferroviario senza pannelli né altro sistema antirumore. Vi è anche una rotonda camionabile e una industria di polveri per la siderurgia oltre ad una torneria.
l’A.R.P.A.V. Venezia ha fatto dei rilevamenti mettendo gli strumenti, uno in casa ed uno fuori e dopo 4 giorni li ha ritirati.
Risultato: il rumore esiste , ma non potendo fare rilevamenti più accurati e mirati per motivi di dissesto economico non riescono a stabilire le responsabilità.
Per il Comune invece è tutto nella norma. Potete consigliarmi per fare qualcosa
S. e L.D. – Provincia Venezia
Risposta dei nostri esperti
Gennaio 2014
Gentili signori S. e L.D.,
il solo consiglio che pensiamo di poter dare è di rivolgersi ad un acustico che riesca ad attribuire alle quattro diverse sorgenti del rumore (ferroviaria, strada, industria e torneria) la propria quota parte di rumore e per ciascuna parte riesca a valutarne la liceità amministrativa (decreti attuativi della legge 447/95).
Purtroppo questo lavoro non è semplice, soprattutto perché le registrazioni fonometriche appaiono essere lunghe, con parcella del professionista conseguentemente onerosa.
Per avere altre informazioni in questa materia tecnico-legale le suggeriamo il libro di Giorgio Campolongo “Il rumore del vicinato nelle controversie giudiziarie” editore Maggioli, seconda edizione, 360 pagine.
Cordiali saluti
Campagnoli e Campolongo

Press

Vai alla pagina Contatti del sito
Desiderate avere maggiori informazioni sulle nostre attività, organizzare un incontro, richiedere la nostra partecipazione ad una trasmissione televisiva o radiofonica? Contattateci tramite il modulo riservato alla stampa! Vai alla pagina Contatti »

Donazioni
Contribuisci all'attività di Missione Rumore con una donazione di importo libero
Cerca nel sito
Statistiche
  • 59310Totale letture:
  • 34652Totale visitatori:
  • 6 dicembre 2013Da: