Missione Rumore - Associazione italiana per la difesa dal rumore

Motocicletta rumorosa di un vicino

Domanda
Buongiorno, sono in un appartamento in affitto in un quartiere molto tranquillo, direi silenzioso, se non per un vicino che utilizza la moto in continuazione dalla mattina alla sera (in media va e viene ogni 15 minuti) nella bella stagione, accelerando quando proprio passa vicino alle abitazioni.
Inoltre entra e esce da casa sua sbattendo la porta già alle 6 del mattino.
Io e mia moglie cominciamo ad avere problemi di nervosismo dovuti al rumore che non ci permette di riposare .
Come dobbiamo comportarci?

Risposta
18 aprile 2018
Gentile sig. M.C. della Provincia di Bergamo,
poiché il rumore prodotto dal suo vicino non deriva da attività commerciale, né produttiva, né professionale, l’art. 4 del D.P.C.M. 14/11/1997 non si applica al suo caso. Per questo motivo il Comune e l’A.R.P.A., Agenzia Regionale Protezione Ambiente, non possono tutelarla.
Le suggerisco, quindi, di intraprendere azione giudiziaria civile contro il responsabile del rumore, purtroppo addossandosene i costi di consulente ed avvocato.
Nel Suo caso intravvedo anche la possibilità di richiedere l’intervento dei militari dell’Arma dei Carabinieri, finalizzato all’accertamento della violazione dell’art. 659 Codice Penale per schiamazzi. È una soluzione molto difficile ma talvolta fornisce risultati insperati.
Cordiali saluti
Roberto Campagnoli

Press

Vai alla pagina Contatti del sito
Desiderate avere maggiori informazioni sulle nostre attività, organizzare un incontro, richiedere la nostra partecipazione ad una trasmissione televisiva o radiofonica? Contattateci tramite il modulo riservato alla stampa! Vai alla pagina Contatti »

Donazioni
Contribuisci all'attività di Missione Rumore con una donazione di importo libero
Cerca nel sito
Statistiche
  • 59310Totale letture:
  • 34652Totale visitatori:
  • 6 dicembre 2013Da: