Missione Rumore - Associazione italiana per la difesa dal rumore

Rumore da tacchi

Segnalazione

vivo con mia moglie in un alloggio popolare di 8 appartamenti e
siamo tutti affittuari. La mattina
si svegliano alle 6.45: per iniziare la giornata, rumore di tacchi o zoccoli di
legno già appena alzati, porte che sbattono. Io avrei almeno un’ora
in più di sonno prima di alzarmi per andare al lavoro, ma purtroppo
è impossibile non sentire. Come posso affrontare la situazione?
A.M. – Lecce
Risposta dei nostri esperti
31 Maggio 2014
Gentile signor A.M.,
nel Suo caso, trattandosi di rumore provocato da attività domestica cioè non lavorativa, non è possibile ottenere la soluzione del problema dal Comune e l’A.R.P.A..
Occorre rivolgersi al Giudice di Pace tramite l’avvocato. Prima è meglio far effettuare da un tecnico le registrazioni fonometriche del lamentato rumore.
L’azione presso il Giudice di Pace è basata sull’art. 844 codice civile, relativo alle immissioni. Ma occorre ricordare che questo articolo presuppone l’azione giudiziaria tra proprietari di immobili, cioè non l’inquilino disturbato contro l’inquilino responsabile del rumore, ma tra i loro relativi padroni di casa (ciò può sembrare strano e ingiusto, ma è così!).
Per avere altre informazioni in questa materia tecnico-legale le suggeriamo il libro di Giorgio Campolongo “Il rumore del vicinato nelle controversie giudiziarie” editore Maggioli, seconda edizione, 360 pagine.
Cordiali saluti
Roberto Campagnoli e Giorgio Campolongo

Press

Vai alla pagina Contatti del sito
Desiderate avere maggiori informazioni sulle nostre attività, organizzare un incontro, richiedere la nostra partecipazione ad una trasmissione televisiva o radiofonica? Contattateci tramite il modulo riservato alla stampa! Vai alla pagina Contatti »

Donazioni
Contribuisci all'attività di Missione Rumore con una donazione di importo libero
Cerca nel sito
Statistiche
  • 59310Totale letture:
  • 34652Totale visitatori:
  • 6 dicembre 2013Da: